Avvenimenti politici e sociali del dopoguerra
 
La fine della Seconda Guerra Mondiale porta con sè numerosi problemi da risolvere, sia per i vinti che per i vincitori. In Italia alla fine del conflitto si vota con un referendum popolare, per scegliere la monarchia o la repubblica, la vittoria di quest'ultima mette fine al regno Sabaudo, mandando in esilio l'ultimo re d'Italia. Negli anni cinquanta l'Europa risorge dalle ceneri della guerra, le città distrutte dai bombardamenti vengono ricostruite, sorgono nuove industrie, si aprono nuove vie di comunicazione, è il BOOM economico. Gli anni sessanta vedono la crisi dei valori del mondo occidentale, che portano alle rivolte studentesche e operaie del sessantotto, gli scontri con la polizia, il femminismo e la rivalutazione della donna nella società. Nel 1977 al parco Lambro di Milano si tiene un raduno che verrà definito la Woodstock italiana, migliaia di ragazzi giungono da tutta Italia per assistere a una serie di concerti tenuti dai maggiori complessi di quegli anni. La costruzione del muro di Berlino è il simbolo della guerra fredda, la sua distruzione segna il crollo del comunismo. Tutti questi avvenimenti sono raccolti, selezionati e conservati nell'Archivio Storico Moro.
 
< >